Delibera del 26 maggio 2016  "Delibera interpretativa per le propedeuticita' nei Piani degli Studi"
Testo:
Il Coordinatore comunica che e' necessario assumere una delibera interpretativa a seguito del nuovo Regolamento didattico di Ateneo che abolisce lo status di ripetente e del conseguente inserimento delle propedeuticita' nei Piani degli Studi (PdS) per gli studenti a partire dall'A.A. 2016/2017. Si riporta quanto indicato nel Manifesto degli studi 2016/2017, all'interno del Regolamento didattico del corso di Laurea in Ingegneria Elettronica: "... per poter sostenere ciascuno degli esami degli insegnamenti comuni del terzo anno (ovvero: Campi elettromagnetici II, Circuiti, Elementi di misure elettriche ed elettroniche, Elettronica II, Fotonica, Trasmissioni numeriche) lo studente deve aver gia' sostenuto positivamente gli esami di base del primo anno di Analisi Matematica I, Fisica I, Matematica per l'ingegneria elettronica (ovvero esami equipollenti inseriti nel proprio piano di studi personale)." Pertanto il Coordinatore propone che la disposizione sopra citata assuma validita' per gli studenti che nell'A.A. 2015/2016 sono iscritti al I anno o al I anno ripetente, oltre a quelli che si immatricoleranno nell'A.A.2016/2017, mentre non si applichi agli studenti che nell'A.A. 2015/2016 sono iscritti al II anno, II anno ripetente, III anno, III anno ripetente o fuori corso, avendo questi ultimi gia' conseguito un numero minimo di CFU all'atto della propria iscrizione al II anno e/o III anno. (la delibera viene approvata all'unanimita' nella seduta del Consiglio del 10 maggio 2016)

Esci